Consolidato Fiscale

richiedi informazioni

* campo obbligatorio

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. n. 196/2003 Clicca qui per leggere l'informativa e le finalita' del servizio.

captcha

Principali esigenze soddisfatte

Riservatezza

Protezione

Garanzia

Ottimizzazione
fiscale

Semplificazione

Pianificazione
Patrimoniale

CHE COSA E'

CHE COSA E'

Il consolidato fiscale è lo strumento attraverso cui la Fiduciaria consolida fiscalmente diverse posizioni relative a più depositi titoli di un unico soggetto presso diversi intermediari, anche esteri.
Lo strumento permette di compensare tutte le plusvalenze realizzate con le minusvalenze accumulate.

TARGET E AMBITI DI APPLICAZIONE

TARGET E AMBITI DI APPLICAZIONE

Si rivolge ad un target di clientela che abbia i seguenti requisiti:

  • Persone fisiche residenti in Italia
  • con rapporti di deposito titoli in regime amministrato (in questi casi l’intermediario bancario funge da sostituto d’imposta)
  • presso più intermediari anche esteri.

Il consolidato fiscale permette di compensare minus – plus valenze e si contrappone alle soluzioni fiscali:

  • separata in amministrato”, dove non c’è compensazione di minus – plus su vari intermediari
  • aggregata in dichiarativo”, dove vengono compensate minus – plus su vari intermediari in sede di dichiarazione dei redditi, tramite l’intervento di un commercialista.
SINTESI FUNZIONAMENTO

SINTESI FUNZIONAMENTO

Cliente
Persona fisica che ha più rapporti di deposito titoli in regime amministrato, presso più intermediari finanziari anche esteri

Intermediari finanziari
Soggetti presso cui i depositi titoli intestati fiduciariamente sono aperti

Società fiduciaria
Soggetto che aggrega, tramite mandato fiduciario, tutte le posizioni titoli attive e che interviene con l’obiettivo di compensare gli imponibili fiscali ed applicare la tassazione solo sull’eventuale residuo (plus – minus)

VANTAGGI

VANTAGGI

Rispetto ad una gestione fiscale “separata in amministrato” o “aggregata in dichiarativo” il “consolidato fiscale” si caratterizza per una maggiore efficacia e risulta competitivo per:

Ottimizzazione fiscale

  • Compensazione degli imponibili fiscali

Semplificazione

  • Delega alla fiduciaria della gestione fiscale e amministrativa

Riservatezza

  • I rapporti sono intestati fiduciariamente

Risparmio e affidabilità

  • La soluzione risulta economica e affidabile nei conteggi rispetto all’inserimento in dichiarazione dei redditi di tutti gli imponibili dei vari rapporti. Attività che richiede, peraltro, il supporto professionale di uno studio di commercialisti

QUANDO È PARTICOLARMENTE INDICATO

QUANDO È PARTICOLARMENTE INDICATO

L’utilizzo del Consolidato Fiscale si addice in caso di:

Molteplici depositi titoli ed intermediari

  • Compensazione degli imponibili fiscali
  • Presenza di intermediari italiani ed esteri

Minusvalenze accantonate                

  • Utilizzo di minusvalenze accumulate senza il trasferimento titoli e/o cambio intermediario

Portafogli finanziari diversificati

  • Aggregazione e successiva compensazione di portafogli finanziari con partecipazioni quotate e non