21 Set. 2018

PROSEGUIAMO NEL NOSTRO PERCORSO DI INNOVAZIONE

Autore Francesco Rubino

Una trasformazione è in atto nell'offerta di servizi fiduciari

Resta informato

* campo obbligatorio

Informativa ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. n. 196/2003 Clicca qui per leggere l'informativa e le finalita' del servizio.

captcha

E’ con grande orgoglio che torno a parlare, dopo la pausa estiva, del futuro di Cordusio Fiduciaria nella veste del nuovo ruolo che mi è stato affidato, quello di Amministratore Delegato.

 

“La nostra società sta cambiando, anzi è cambiata. Ha ascoltato il mercato, interpretato il contesto socio-economico in cui opera, colto le esigenze dei clienti e abbracciato il rinnovamento del Gruppo di cui fa parte.” Lo ha affermato sei mesi fa un convinto sostenitore del cambiamento, Rodolfo Ortolani, il nostro AD uscente, e sono lieto di poter rafforzare questa affermazione ora, raccontandovi di una Fiduciaria che prosegue con convinzione in questo percorso di trasformazione e di avvicinamento alle esigenze della clientela attuale e futura.

 

La tradizione ed i servizi classici di tipo fiduciario sono sicuramente nel nostro DNA ma siamo fermamente convinti che la fiduciaria sia il luogo ideale per accogliere molte e tante necessità che nascono in un contesto in cui gli interessi familiari, patrimoniali e imprenditoriali sono sempre più articolati e complessi.

 

Stiamo lavorando intensamente sull’ampliamento della nostra gamma servizi: siamo sempre più presenti in importanti operazioni di tipo societario, in qualità di escrow e closing agent; aumentano le aziende che si affidano a noi per gestire i sistemi di incentivazione per i propri manager e piani di azionariato diffuso; abbiamo trovato articolazioni interessanti del mandato fiduciario per assistere gli imprenditori impegnati in progetti di start-up; siamo pronti ad assistere con un team di professionisti dedicato e con un altissimo livello di personalizzazione i clienti che necessitino di servizi di pianificazione patrimoniale. Ma non ci fermiamo qui … tante altre idee sono nelle nostre teste, nei nostri “laboratori” e nei nostri sogni.

 

Continuate a seguirci e stimolarci perché stiamo lavorando con voi e per voi.